macos - Il modo più semplice per attivare PHP e MySQL su Mac OS 10.6(Snow Leopard), 10.7(Lion), 10.8(Mountain Lion)?





osx-snow-leopard osx-lion (11)


C'è un'ottima guida qui:

https://discussions.apple.com/docs/DOC-3083

Tuttavia, non ha funzionato per me prima prova. Ho trovato questo consiglio: lancia "httpd -t" in Terminao per verificare la sintassi dei tuoi file di configurazione. Risulta utilizzando copia e incolla dal tutorial introdotto alcuni personaggi strani. Dopo aver risolto questo, ha funzionato alla grande. Ci sono alcuni collegamenti dalla guida per l'aggiunta di MySQL.

Questo ha funzionato molto meglio per me di MAMP. Con MAMP, avevo ritardi di circa 20 secondi circa prima che le modifiche al file .php si riflettessero nel browser quando si aggiorna, anche se si cancellavano la cache, la cronologia, i cookie, ecc.

Questo problema è stato risolto con MAMP PRO, ma MAMP PRO aveva un nuovo problema: i file .php venivano scaricati invece di essere visualizzati come pagine nel browser! Ho contattato l'assistenza e non sapevano cosa stava succedendo.

Il server Apache integrato non presentava nessuno di questi problemi. Sicuramente la strada da percorrere. La guida di seguito è quasi identica a quella sopra, ma contiene commenti degli utenti che sono utili:

http://osxdaily.com/2012/09/02/start-apache-web-server-mac-os-x/#comment-572991

Qual è il modo più semplice per attivare PHP e MySQL su Mac OS 10.6 (Snow Leopard), 10.7 (Lion), 10.8 (Mountain Lion)?

Preferirei utilizzare qualsiasi versione in bundle prima di ricorrere al download da siti Web PHP o MySQL. Ciò esclude anche MAMP e simili.

Sono a mio agio alla linea di comando nel Terminal.




Questo mi aiuta molto:

http://maestric.com/doc/mac/apache_php_mysql_snow_leopard

Funziona anche con Mac OS X Lion: D

.:MODIFICARE:. Nel mio caso il prefepane consente solo di avviare e fermare mysql, ma dopo alcuni problemi l'ho disinstallato. Se è necessaria un'applicazione per eseguire query e creare DB, è possibile utilizzare: Sequel Pro (è gratuito) o Navicat

Se hai bisogno di avviare e fermare mysql in ~ / .bash_profile puoi aggiungere queste linee:

#For MySQL
alias mysql_start="/Library/StartupItems/MySQLCOM/MySQLCOM start"
alias mysql_stop="/Library/StartupItems/MySQLCOM/MySQLCOM stop"

Dopo aver ricaricato la console, basta chiamare:

$mysql_start 

o

$mysql_stop 

agreding l'azione desiderata. La speranza ti ha aiutato.




Per completare la configurazione o MySQL:

sudo vim /etc/profile
  1. Aggiungi alias

    alias mysql=/usr/local/mysql/bin/mysql
    alias mysqladmin=/usr/local/mysql/bin/mysqladmin
    
  2. Quindi imposta la tua password di root

    mysqladmin -u root password 'yourPassword'
    
  3. Quindi puoi accedere con

    mysql -u root -p
    



Oltre alle versioni native, potresti voler provare BitNami MAMP Stacks (disclaimer, io sono uno degli sviluppatori). Sono bundle all-in-one completamente gratuiti di Apache, MySQL, PHP e molte altre librerie e utility di terze parti che sono utili quando si sviluppano localmente. In particolare, sono completamente autosufficienti in modo da poterne installare diversi contemporaneamente, con versioni diverse di Apache e MySQL e non interferiranno tra loro. Puoi ottenerli da http://bitnami.org/stack/mampstack o direttamente dall'app store di Mac OS X https://itunes.apple.com/app/mamp-stack/id571310406




Apri un buon editor di testo (ti consiglio TextMate, ma lo faranno anche TextWrangler o vi o nano), e apri:

/etc/apache2/httpd.conf

Trova la linea:

"#LoadModule php5_module        libexec/apache2/libphp5.so"

E decommentalo (rimuovi il #).

Scarica e installa l'ultima versione di MySQL da mysql.com. Scegli la versione x86_64 per Intel (a meno che il tuo Mac Intel non sia MacBook Pro o Macbook originale, che non sono chip a 64 bit. In questi casi, usa la versione x86 a 32 bit).

Installa tutti i componenti MySQL. Utilizzando il pannello di pref, avviare MySQL.

Nel pref di sistema di condivisione, attiva (o se era già acceso, attiva / disattiva) Condivisione Web.

Ora dovresti avere Apache / PHP / MySQL in esecuzione.

In 10.4 e 10.5 è stato necessario modificare il file php.ini per puntare alla posizione corretta di mysql.sock. Ci sono rapporti che questo è stato risolto in 10.6, ma questo non sembra essere il caso per tutti noi, dati alcuni dei commenti seguenti.




Preferisco fortemente HomeBrew su MacPorts per installare software dal sorgente.

HomeBrew sequestra tutto in / usr / local / Cellar in modo che non invada file ovunque. (Sì, MacPorts mantiene tutto in / opt / local, ma richiede l'accesso sudo e non mi fido di MacPorts con root.)

Installare MySQL è semplice come:

brew install mysql
mysql_install_db

Per avviare mysql, in Terminal type:

mysqld&

C'è un modo per avviarlo all'avvio, ma mi piace avviarlo manualmente.




Sarei d'accordo con Benjamin, installare MAMP o MacPorts ( http://www.macports.org/ ). Mantenere separata l'installazione di PHP è più semplice ed evita di rovinare l'installazione di base di PHP in caso di errori!

MacPorts è un po 'meglio per l'installazione di altri software, come ImageMagick. Consulta l'elenco completo delle porte disponibili all'indirizzo http://www.macports.org/ports.php

MAMP fa davvero PHP, Apache e MySQL, quindi ogni futuro modulo PHP che desideri dovrà essere abilitato manualmente. È incredibilmente facile da usare però.




ammps stato super facile per me e ha una bella configurazione basata sul web:




È una cartella invisibile. Premi semplicemente Comando + Maiusc + G (ti porta alla voce di menu Vai alla cartella) e digita /etc/ .

Poi ti porterà dentro quella cartella.







Usa strtotime() e date() :

$originalDate = "2010-03-21";
$newDate = date("d-m-Y", strtotime($originalDate));

(vedi i documenti strtotime e date sul sito PHP).

Modifica : nota che questa era una soluzione rapida alla domanda originale. Per conversioni più estese, dovresti davvero utilizzare la classe DateTime per analizzare e formattare :-)





php mysql macos osx-snow-leopard osx-lion