email cos'è - Come si assicura che l'e-mail che si invia a livello di programmazione non venga automaticamente contrassegnata come spam?




l'email perchè (18)

Questo è complicato e ho sempre fatto affidamento su tecniche, come le e-mail basate su permessi (cioè solo l'invio a persone a cui si ha il permesso di inviarle) e non usando una terminologia spudoratamente scorretta .

Di recente, alcune delle email che ho inviato a livello di programmazione hanno iniziato a essere spostate automaticamente nella cartella spam della gente e mi sto chiedendo cosa posso fare al riguardo.

Questo nonostante il fatto che queste e-mail particolari non siano quelle che gli umani potrebbero contrassegnare come spam, in particolare, sono e-mail che contengono chiavi di licenza per le quali la gente ha pagato un buon prezzo, quindi non penso che le considereranno spam

Immagino che questo sia un grande argomento in cui sono essenzialmente un sempliciotto ignorante.


Answers

Utilizza i metodi di autenticazione della posta elettronica, come SPF e DKIM per dimostrare che le tue e-mail e il tuo nome di dominio appartengono insieme e per impedire lo spoofing del tuo nome di dominio. Il sito Web SPF include una procedura guidata per generare le informazioni DNS per il tuo sito.

Check tuo DNS inverso per assicurarti che l'indirizzo IP del tuo server di posta faccia riferimento al nome di dominio che usi per inviare la posta.

Assicurati che l'indirizzo IP che stai usando non sia su una lista nera

Assicurati che l'indirizzo di risposta sia valido, esistente.

Utilizza il nome completo e reale del destinatario nel campo A, non solo l'indirizzo email (ad es. "John Smith" <[email protected]> ).

Monitora i tuoi account di abuso, come [email protected] e [email protected] Ciò significa: assicurarsi che questi conti esistano, leggere ciò che viene loro inviato e agire in caso di reclami.

Infine, facilita l'annullamento dell'iscrizione. In caso contrario, i tuoi utenti annulleranno l'iscrizione premendo il pulsante " Spam" e ciò influirà sulla tua reputazione.

Detto questo, far sì che Hotmail accetti le tue e-mail rimane un'arte nera.


Alcuni punti elenco da una risposta precedente :

  • Più importante: l'indirizzo del mittente ("Da") appartiene a un dominio che viene eseguito sul server da cui si invia l'e-mail? Altrimenti, fallo così. Non utilizzare mai indirizzi mittente come [email protected] . reply-to dell'utente reply-to se hai bisogno di risposte per arrivare a un indirizzo diverso.

  • Il tuo server è su una lista nera (ad es. Controlla IP su spamhaus.org)? Questa è una possibilità quando sei in hosting condiviso quando i vicini si comportano male.

  • Le mail sono filtrate da un filtro spam? Apri un account con un freemailer che ha una cartella spam e scoprilo. Inoltre, prova a inviare posta a un indirizzo senza alcun filtro anti-spam.

  • Hai forse bisogno del quinto parametro "-f" di mail () per aggiungere un indirizzo mittente? (Vedi comando mail () nel manuale PHP)

  • Se hai accesso ai file di registro, controlla quelli, ovviamente.

  • Verifica l'indirizzo "da:" per eventuali messaggi di rimbalzo ("Restituito al mittente")? Puoi anche impostare un indirizzo "errori-a" separato.

Google ha uno strumento e linee guida per questo. Li puoi trovare su: https://postmaster.google.com/ Registrati e verifica il tuo nome di dominio e Google fornisce un punteggio individuale per quell'indirizzo IP e dominio.

Dalle linee guida dei mittenti in blocco :

L'autenticazione garantisce che i tuoi messaggi possano essere classificati correttamente. Le e-mail che mancano di autenticazione potrebbero essere rifiutate o inserite nella cartella spam, data l'alta probabilità che siano messaggi falsi usati per truffe di phishing. Inoltre, le e-mail non autenticate con allegati possono essere completamente rifiutate, per motivi di sicurezza.

Per assicurarti che Gmail possa identificarti:

  • Utilizzare un indirizzo IP coerente per inviare posta di massa.
  • Mantieni record DNS inversi validi per gli indirizzi IP da cui invii posta, indicando il tuo dominio.
  • Utilizza lo stesso indirizzo nell'intestazione "Da:" su ogni posta cumulativa che invii. Raccomandiamo anche quanto segue:

  • Firma i messaggi con DKIM. Non autenticiamo i messaggi firmati con le chiavi utilizzando meno di 1024 bit.

  • Pubblica un record SPF.
  • Pubblica una politica DMARC.

Potrebbe benissimo accadere che le persone che si iscrivono al tuo servizio inseriscano email con errori di battitura che non correggi. Ad esempio: chris @ gmial.com -o- james @ hotnail.com .

E tali domini sono configurati per essere utilizzati come spamtraps che contrassegna automaticamente l'IP e / o il dominio del tuo server di posta elettronica e danneggia la sua reputazione.

Per evitare ciò, fare un doppio controllo per l'indirizzo e-mail che viene inserito sull'abbonamento del prodotto. Inoltre, invia un'email di conferma per assicurarti che questo indirizzo email sia convalidato al 100% da un essere umano che sta inserendo l'e-mail di conferma, prima di inviare il codice prodotto o accettare l'abbonamento. L'e-mail di verifica dovrebbe richiedere al destinatario di fare clic su un link o di rispondere per confermare realmente che il proprietario della casella di posta sia la persona che si è registrata.


Ho avuto lo stesso problema in passato su molti siti che ho fatto qui al lavoro. L'unico metodo garantito per assicurarsi che l'utente riceva l'e-mail è di consigliare all'utente di aggiungervi all'elenco sicuro. Qualsiasi altro metodo sarà davvero solo qualcosa che può aiutare con esso e non è garantito.


Registrati per un account sul maggior numero possibile di provider di posta elettronica (gmail / yahoo / hotmail / aol / etc). Se apporti modifiche alle tue e-mail, sia la riformulazione principale, le modifiche al codice che invia le e-mail, le modifiche ai server e-mail, ecc., Assicurati di inviare messaggi di prova a tutti i tuoi account e verifica che non vengano contrassegnati come spam.


Puoi dire ai tuoi utenti di aggiungere il tuo indirizzo Da ai loro contatti quando completano il loro ordine, il che, se lo fa, aiuterà molto.

Altrimenti, proverei a ottenere un registro da alcuni dei tuoi utenti. A volte hanno dettagli sul motivo per cui è stato contrassegnato come spam nelle intestazioni del messaggio, che è possibile utilizzare per modificare il testo.

Altre cose che puoi provare:

  • Inserisci il nome o l'indirizzo del tuo sito nell'argomento
  • Mantieni tutti i link nel messaggio che punta al tuo dominio (e non a email.com)
  • Inserisci un indirizzo o altre informazioni di contatto nell'email

Yahoo utilizza un metodo chiamato Sender ID, che può essere configurato in Impostazione guidata SPF e inserito nel tuo DNS. Anche uno dei più importanti per Exchange, Hotmail, AOL, Yahoo e altri è quello di avere un DNS inverso per il tuo dominio. Quelli elimineranno la maggior parte dei problemi. Tuttavia, non puoi mai impedire a una persona di bloccare intenzionalmente le tue o le tue regole personalizzate.


Oltre a tutte le altre risposte, se invii email HTML contenenti URL come testo di collegamento, assicurati che l'URL corrisponda al testo di collegamento. So che Thunderbird li contrassegna automaticamente come una truffa se non.

La strada sbagliata:

Go to your account now: <a href="http://www.paypal.com.phishers-anonymous.org/">http://www.paypal.com</a>

Il modo giusto:

Go to your account now: <a href="http://www.yourdomain.org/">http://www.yourdomain.org</a>

In alternativa, utilizza un testo di collegamento non correlato anziché un URL:

<a href="http://www.yourdomain.org/">Click here to go to your account</a>

La cosa più importante che puoi fare è assicurarti che le persone a cui invii email non abbiano la possibilità di premere il pulsante "Spam" quando ricevono la tua email. Quindi, attenersi alle seguenti regole pratiche:

  • Assicurati di avere il permesso dalle persone a cui stai inviando email. Non inviare mai e-mail a qualcuno che non te lo ha richiesto.

  • Identifica chiaramente chi hai ragione nella parte superiore di ogni messaggio e perché la persona sta ricevendo l'email.

  • Almeno una volta al mese, invia un'email di promemoria alle persone della tua lista (se stai eseguendo un elenco), costringendole a tornare nell'elenco per continuare a ricevere comunicazioni da te. Sì, questo significa che la tua lista si accorcia nel tempo, ma il lato positivo è che le persone della tua lista sono "comprate" e meno probabilità di contrassegnare la tua email.

  • Mantieni i tuoi contenuti altamente pertinenti e utili.

  • Offri alle persone un modo semplice per rinunciare a ulteriori comunicazioni.

  • Utilizza un servizio di invio di email come SendGrid che lavora duro per mantenere una buona reputazione IP.

  • Evitare l'uso di collegamenti brevi - questi sono spesso nella lista nera.

Seguire queste regole empiriche farà molta strada.


Nel Regno Unito è anche una buona pratica includere un indirizzo fisico reale per la tua azienda e il suo numero registrato.

In questo modo è tutto aperto e onesto e sono meno propensi a contrassegnarlo manualmente come spam.


Conferma di avere l'indirizzo email corretto prima di inviare email. Se qualcuno dà l'indirizzo email sbagliato al momento dell'iscrizione, picchialo sulla testa al più presto.

Includere sempre le informazioni "come annullare l'iscrizione" in OGNI e-mail. Non richiedere all'utente di accedere per annullare l'iscrizione, dovrebbe essere un URL univoco per l'annullamento dell'iscrizione con 1 clic.

Ciò impedirà alle persone di contrassegnare le tue mail come spam perché "annullare l'iscrizione" è troppo difficile.


Odio dirtelo, ma io e altri potremmo usare le impostazioni predefinite della lista bianca per controllare il nostro filtraggio dello spam.

Ciò significa che tutta la posta elettronica proveniente da una fonte sconosciuta viene automaticamente spam e deviata in una cartella spam. (Non permetto al mio servizio di posta elettronica di eliminare lo spam, perché voglio sempre controllare gli arrivi per i falsi positivi, qualcosa che è piuttosto facile da fare con una scansione veloce della cartella.)

Ho anche ricevuto una e-mail da me stesso nel secchio dello spam perché (1) di solito non mando e-mail a me stesso e (2) ci sono spammer che falsificano il mio indirizzo di ritorno nello spam inviato a me.

Quindi, per uscire dalla designazione dello spam, devo considerare che la tua posta potrebbe essere legittima (dalle informazioni relative a mittente e soggetto) e aprirla prima in testo normale (il mio valore predefinito per tutta la posta in arrivo, spam o meno) per vedere se è legittima . La mia cartella spam non utilizzerà alcun link nelle e-mail, quindi sono protetto contro i collegamenti di immagini difficili e altri comportamenti scorretti.

Se voglio che i futuri arrivi dalla stessa fonte entrino nella mia casella di posta elettronica e non vengano deviati per la revisione dello spam, lo specificherò al mio client di posta elettronica. Per le organizzazioni che utilizzano spedizionieri per posta bulk e indirizzi di mittente univoci per corrispondenza, è un peccato. Non ottengono mai la mia approvazione e si presentano sempre nella mia cartella spam, e se sono occupato non li guarderò mai.

Infine, se una e-mail non è leggibile in chiaro, anche se inviata come HTML, è probabile che la elimini solo a meno che non sia qualcosa che so che mi interessa in virtù della fonte e delle esperienze pregresse precedenti.

Come puoi vedere, alla fine è sotto il controllo di un utente e non esiste un atto automatizzato che possa convincere un sistema del genere che la tua posta è legittima solo dalla sua struttura. In questo caso, devi giocare bene, non fare nulla di simile al phishing e rendere più semplice per gli utenti che desiderano fidarsi della tua posta per aggiungerti alla loro lista bianca.


La consegna di e-mail può essere a volte come la magia nera. Il DNS inverso è davvero importante.

Ho trovato che sia molto utile per monitorare attentamente i rapporti di mancato recapito. Dirigo tutti i miei NDR a un unico indirizzo e ho un servizio Windows che li analizza (Google ListNanny). Inserisco il maggior numero possibile di informazioni dal rapporto di mancato recapito in un database, quindi eseguo rapporti su di esso per verificare se ho improvvisamente iniziato a essere bloccato da un determinato dominio. Inoltre, dovresti evitare di inviare e-mail a indirizzi precedentemente contrassegnati come NDR, perché generalmente è una buona indicazione di spam.

Se hai bisogno di inviare una serie di e-mail di assistenza clienti in una volta, è meglio mettere un ritardo tra ognuna di esse, perché se invii troppe e-mail quasi identiche a un dominio alla volta, sei sicuro di finire sul loro lista nera.

Alcuni domini sono semplicemente impossibili da consegnare a volte. Comcast.net è il peggiore.

Assicurati che i tuoi IP non siano elencati in siti come http://www.mxtoolbox.com/blacklists.aspx .


una delle email della mia applicazione veniva costantemente etichettata come spam. era html con un singolo link, che ho inviato come html nel corpo con un tipo di contenuto text / html.

la mia risoluzione di maggior successo a questo problema è stata quella di comporre l'e-mail in modo che sembrasse generata da un client di posta elettronica.

Ho cambiato l'e-mail per essere un documento mime multipart / alternative e ora sto generando parti text / plain e text / html.

l'e-mail non viene più rilevata come indesiderata da Outlook.


Hai bisogno di una voce DNS inversa. Non è necessario inviare lo stesso contenuto allo stesso utente due volte. Devi testarlo con alcuni webmail e client di posta elettronica comuni. Personalmente ho eseguito il mio attraverso un assassino di spam appena installato, un assassino di spam addestrato e più account di hotmail, gmail e aol.

Ma hai visto quello spam che non sembra linkare o pubblicizzare nulla? Quello è uno spammer che cerca di influenzare il tuo filtro bayesiano. Se riesce a ottenere un punteggio elevato e quindi include alcune parole che sarebbero nelle sue e-mail future, potrebbero essere apprese automaticamente come buone. Quindi non puoi davvero indovinare quale filtro di un utente verrà impostato come al momento della tua spedizione.

Infine, non ho ordinato la mia lista in base ai domini, ma l'ho randomizzata.


Sembra che tu stia dipendendo da qualche feedback per determinare cosa si sta bloccando sul lato ricevente. Dovresti controllare tu stesso la posta in uscita per ovvi "spam".

Compra qualsiasi sistema di controllo dello spam decente e invia la tua posta in uscita attraverso di esso. Se invii un volume di posta decente, dovresti farlo comunque, a causa del rischio di inviare virus in uscita, soprattutto se hai utenti Windows desktop.

Ad esempio, Proofpoint aveva spam + anti-virus + alcuni servizi di reputazione in un'unica distribuzione. (Ero abituato a lavorare lì, quindi mi è capitato di capirlo, sono sicuro che altri venditori in questo spazio hanno caratteristiche simili.) Ma hai un'idea. Se si invia la posta tramite una configurazione di controllo dello spam commerciale di base, e non passa, non dovrebbe uscire dalla rete.

Inoltre, ci sono alcune aziende che possono assisterti nell'aumentare i tassi di consegna di email non spam, in uscita, come Habeas.


JavaScript non può inviare email da un browser web. Tuttavia, uscendo dalla soluzione che hai già provato ad implementare, puoi fare qualcosa che soddisfi i requisiti originali:

invia un'email senza aggiornare la pagina

È possibile utilizzare JavaScript per costruire i valori necessari all'e-mail e quindi effettuare una richiesta AJAX a una risorsa server che effettivamente invia l'e-mail. (Non so quali lingue / tecnologie sul lato server stai usando, quindi la parte dipende da te.)

Se non hai familiarità con AJAX, una rapida ricerca su Google ti darà molte informazioni. Generalmente puoi farlo funzionare rapidamente con la funzione $ .ajax () di jQuery. Hai solo bisogno di avere una pagina sul server che può essere chiamata nella richiesta.





email email-spam