get analytics - Errore 404 per Google Tag Manager





chi inizia (3)


Devi publish una versione del tuo contenitore. Se non è pubblicato, la richiesta restituirà un errore 404.

Per pubblicare il tuo spazio di lavoro corrente:

  1. Fai clic sul pulsante Invia nella parte in alto a destra dello schermo. Apparirà la schermata Invia modifiche , con le opzioni per pubblicare il contenitore e salvare una versione del contenitore. I clienti di Tag Manager 360 vedranno un'opzione aggiuntiva per richiedere l'approvazione. Seleziona Pubblica e crea versione se non è già selezionata.
  2. Rivedi la sezione Modifiche allo spazio di lavoro per vedere se tutto sembra come previsto.
  3. Immettere un nome versione e una descrizione versione .
  4. Se hai configurato Tag Manager per utilizzare più ambienti, seleziona l'ambiente che desideri pubblicare nella sezione Pubblica sull'ambiente .
  5. Fai clic su Pubblica .

Google Tag Manager mi ha detto di inserirlo sotto il tag del body apertura.

<!-- Google Tag Manager -->
<noscript><iframe src="//www.googletagmanager.com/ns.html?id=GTM-XXXXXX"
height="0" width="0" style="display:none;visibility:hidden"></iframe></noscript>
<script>(function(w,d,s,l,i){w[l]=w[l]||[];w[l].push({'gtm.start':
new Date().getTime(),event:'gtm.js'});var f=d.getElementsByTagName(s)[0],
j=d.createElement(s),dl=l!='dataLayer'?'&l='+l:'';j.async=true;j.src=
'//www.googletagmanager.com/gtm.js?id='+i+dl;f.parentNode.insertBefore(j,f);
})(window,document,'script','dataLayer','GTM-XXXXXX');</script>
<!-- End Google Tag Manager -->

Ora sto ottenendo questo 404 non trovato per GET:

GET http://www.googletagmanager.com/gtm.js?id=GTM-XXXXXX

Ho implementato il codice ieri sera. Ci vuole solo tempo o è qualcosa che deve essere risolto? Se quest'ultimo, come lo risolverei?




Ho avuto lo stesso problema anche dopo la pubblicazione e l'ho risolto eliminando semplicemente il sottodominio "www" dal dominio del gestore tag " https://googletagmanager.com " invece di " https://www.googletagmanager.com "

Sembra che il problema è che il DNS sta bloccando www. o il sottodominio non reindirizza correttamente alla nostra regione!




Avrei sicuramente iniziato da dove hai iniziato: accorciamento dell'URL. Vorrei provare ad abbreviare i nomi dei parametri (? A = XXX; b = YYY; c = zzz); Reencode l'intera query a Base64; GZip the Base64; Huffman codifica il GZip; ... tutto il necessario. Una volta capito che l'accorciamento non funzionerà per tutti i casi (hai un sistema di creazione di filtri dinamico che può essere aggiunto a tempo indeterminato, o w / e), allora devi ammettere che forse stai cercando di fare tutto all'interno di una singola richiesta potrebbe non funzionare ...

NON suggerirò di lanciare più GET con parametri di split e cerco di tenere traccia delle richieste in questo modo ...

L'unico metodo "robusto" che posso suggerire è quello di memorizzare / impostare la Querystring richiesta in una richiesta (POST) e restituire un ID (o guid) di dimensione fissa che identifica la posizione del parametro di richiesta nell'archivio dati (ID filtro), quindi effettuare la richiesta GET effettiva utilizzando il token ID filtro anziché il valore della stringa di query del filtro completo. Ciò consentirà tutti i tipi di cose pulite come la cache delle risposte basate su filterID in modo da poter (in teoria) riutilizzare gli stessi filtri in seguito (invece di reinserirli a mano, basta salvare una "etichetta" insieme al corpo del filtro e selezionare da gli ultimi 5 filtri per etichetta), o almeno mantenerli memorizzati con i tuoi dati in modo che ogni volta che aggiorni la pagina non invii nuovamente l'intera richiesta di filtro.







get google-tag-manager