software - taggare file windows 10




Qual è un'alternativa migliore per la copia dei file rispetto a quella predefinita di Windows? (15)

Ho bisogno di copiare centinaia di concerti di file casuali sul mio computer e sono piuttosto diffidente nell'usare la copia di file di vaniglia incorporata in Windows.

Non voglio che appenda su "Sei sicuro?", "Sei proprio sicuro?", "Anche file zip?", "Sicuramente non file di sola lettura!" loop non appena mi allontano.

Non voglio che funzioni per ore e poi si fermi inaspettatamente: "Qualcuno ha aperto questo file e quindi non lo copierò!" e quindi annullare l'intera copia o semplicemente uscire senza alcuna indicazione di ciò che è stato fatto e quale lavoro rimane.

Con quali programmi di gestione dei file hai esperienza? Quale raccomandi?

Questa domanda è correlata alla mia altra domanda: come posso utilizzare un vecchio disco fisso PATA sul mio nuovo computer SATA-only?


Grandi complimenti per robocopy. Lo uso per fare il genere di cose che menzioni.

Ad esempio, sto attualmente eseguendo 5 sessioni di robocopy sul mio server, dove sto copiando circa 60 GB di file tra 3 server remoti, sono connesso a due tramite un CheckPoint VPN e l'altro è uno spazio Amazon S3 mappato tramite JungleDisk.

Sto lavorando con un collega all'altro capo del paese. Più tardi, effettuerà l'accesso agli stessi server questa sera e eseguirà un insieme simile di file batch di robocopy per scaricare tutte le modifiche che sto attualmente caricando.

La funzione "killer app" consiste nel fatto che robocopy conserverà i timbri data / ora del file e, per impostazione predefinita, copierà SOLO file diversi. Quindi puoi puntarlo su un enorme albero di directory e solo i file modificati verranno copiati.

Ecco alcuni consigli utili per fare questo genere di cose ...

/MIR esegue il mirroring di una dir tree, quindi eliminerà e aggiungerà

/R:10 dice a robocopy di provare 10 volte per copiare il file prima di mollare. L'impostazione predefinita è 1.000.000 di volte

/LOG+somefilename.log aggiungerà l'output dello schermo a somefilename.log, creando se necessario.

/XD dir1 dir2 ignorerà qualsiasi dirs chiamata dir1 o dir2 nella copia. Possono essere usati i caratteri jolly.

/FFT utilizzerà timestamp FAT che sono meno precisi di NTFS (utilizza una granularità di 2 secondi in timestamp). Trovo anche utile questo quando si copia tra file system Linux e NTFS.

Di solito uso qualcosa del genere

robocopy d:\workdir y:\workdir /TEE /LOG+:d:\update.log /MIR /R:5

che rispecchierà (/ MIR) d: \ workdir con y: \ workdir, accoda un registro di ciò che fa a d: \ update.log (/LOG+d:\update.log) scrivendo l'output sia per la console sia per log file (/ TEE) e prova ogni file 5 volte prima di passare a quello successivo.

Funziona anche con percorsi UNC.

Se hai una vasta collezione di file che necessitano la sincronizzazione su un numero di PC, robocopy è tuo amico.


Ho provato Copy Handler e funziona molto bene. Ha alcune funzioni interessanti in cui è possibile controllare il buffering in base al tipo di supporto e con il supporto per l'accodamento dei file in modo da poter impostare le operazioni di copia e spostamento e dimenticarle e ridurre al minimo la frammentazione del disco allo stesso tempo. Quindi non copierà più file contemporaneamente da un singolo CD o DVD poiché farebbe in modo che l'unità cerchi troppo.

Meglio di tutti i suoi Open Source.


Puoi provare SuperCopier , sostituisce il meccanismo di copia di Windows standard durante il caricamento.

Può riprovare i file non riusciti alla fine, riprendere una copia annullata (anche una copia annullata da Windows), accetta "Tutto" per ogni risposta. Puoi anche rispondere alle fastidiose domande (il file esiste già, il file di copia degli errori) prima che si verifichino.



Usa Robocopy , ha la capacità di copiare i file in "modalità riavviabile", inoltre dovrebbe rispettare gli attributi del file. E viene fornito con Vista e Server 2008, e puoi scaricarlo per i vecchi sistemi operativi. Inoltre, è possibile impostarlo per riprovare su copie non riuscite, per raccogliere i file che sono temporaneamente in uso da un altro processo.


Usa Robocopy (copia di file robusta) .

NOTA:

In Windows Vista e Server 2008 quando si digita:

xcopy /?

ottieni:

NOTA: Xcopy è ora obsoleto, si prega di utilizzare Robocopy.

Quindi inizia ad abituarti a robocopy :)


Che ne dici del buon vecchio Command-Line Xcopy? Con S: essere la fonte e T: il target:

xcopy /K /R /E /I /S /C /H /G /X /Y s:\*.* t:\

/ K Copia gli attributi. Normale Xcopy ripristinerà gli attributi di sola lettura.

/ R Sovrascrive i file di sola lettura.

/ E Copia le directory e le sottodirectory, incluse quelle vuote.

/ I Se la destinazione non esiste e copia più di un file, si presuppone che la destinazione sia una directory.

/ S Copia le directory e le sottodirectory tranne quelle vuote.

/ C Continua a copiare anche se si verificano errori.

/ H Copie nascoste e anche i file di sistema.

/ Y Elimina la richiesta di conferma per sovrascrivere un file di destinazione esistente.

/ G Consente di copiare i file crittografati nella destinazione che non supporta la crittografia.

/ X Copia le impostazioni di controllo dei file (implica / O).

(Modifica: Aggiunto / G e / X che sono nuovi da alcuni anni)


Definitivamente preferirei:

1) Teracopy - basato su GUI, sostituisce l'interfaccia utente di copia / spostamento di Windows predefinita e si aggiunge al menu di scelta rapida. La versione base è gratuita (per uso domestico suppongo).

2) Robocopy - basato su CLI, utile quando si esegue lo scripting. Strumento gratuito di MS ed è incluso in Vista / Windows 2008. MS Technet ha anche una GUI per robocopy - utile per creare istruzioni che è possibile incorporare in seguito negli script o nel prompt dei comandi.

PS: So che questi sono già stati suggeriti qui e avrei votato su di loro, se potessi.


Gli script di PowerShell potrebbero essere anche utili e sicuramente più flessibili di xcopy e altri comandi DOS. Puoi recidare facilmente attraverso sottodirectory, filtrare i file per nome o estensioni, trattare in particolare alcuni file particolari in base ai criteri di tua scelta, ecc. Il sito web della comunità di Powershell è un buon punto di partenza.


Oltre alla già citata Robocopy, XXCOPY ha una versione gratuita. La sua sintassi è retrocompatibile con XCOPY, ma ha un sacco di opzioni aggiuntive (XXCOPY / HELP> x creare un file 42kb con tutte le opzioni disponibili). Ad esempio, puoi eliminare i file, includere o escludere un elenco di directory per la copia, utilizzarlo come utility "touch", ecc.

L'ho usato per anni, è 2 pollici in su.


Ho provato KillCopy 2.85 e posso dire solo uno - questo è un potente software di copia che può sostituire una copia del file di Windows al 100%. Potrebbe essere il migliore dalle alternative che ho testato per ora. Il trasferimento di file è molto veloce. KillCopy è il software più veloce e può copiare file con 40 MB / s. Le ragioni per la mia scelta sono semplici: KillCopy funziona bene su tutte le piattaforme Windows senza che cosa sia l'architettura: 32 o 64 bit.


Il programma Copywhiz (commerciale) sembra risolvere i problemi esatti che hai elencato.


Un front-end della GUI per xcopy è disponibile all'indirizzo: http://lorenstuff.weebly.com/ (gratuito) i controlli sono: input, output, set switches ed esecuzione. Non una sostituzione o un miglioramento su xcopy, solo una GUI per semplificare l'operazione.


Xcopy [source] [destination] /e /c /h /o /d 

Copia qualsiasi cosa che non sia stata precedentemente copiata. Funziona essenzialmente come riavviabile dal momento che puoi semplicemente premere su e inserire e inizierà dove stava fino a quando lo hai interrotto o ha perso la connessione. Non copia i file che sono già stati copiati e conserva onwership e attributi.

Ignora anche gli errori, quindi se ti non può copiare qualcosa continua semplicemente.

Lo ricordo perché xcopy echo (e) d


ZTreeWin È un gestore di file / directory in modalità testo a 32 bit per Windows. Molto facile da usare, c'è un menu ma questo mostra anche i tasti per i vari comandi. È facile navigare nel file system e ha una modalità riquadro diviso in modo da poter lavorare facilmente con la sorgente e la destinazione, con solo pochi tasti premuti. È molto più efficace per ottenere risultati rispetto a Windows Explorer o Xcopy.





utilities